Irene Mazzini

Sono “approdata” al Master in Counseling Espressivo Achiellea di Firenze nell’autunno 2016 per poi iniziare il mio percorso come tutor del gruppo del secondo anno nella formazione triennale.

Perché ho cercato l’opportunità di fare il tutor del Master in Counseling Espressivo? Perché sono nata a Firenze, ma circa 10 anni fa mi sono trasferita in Piemonte, a Pinerolo, dove vivo tuttora. E proprio in Piemonte, a Torino, ho incontrato il counseling: nel 2013 ho preso il Diploma in Counseling Relazionale ad indirizzo junghiano presso l’Istituto di Formazione Artemisia di Torino con cui ad oggi collaboro come docente di Counseling Artistico Espressivo. A dicembre 2014 ho conseguito il Master di specializzazione in Counseling Espressivo presso l’A.D.Y.C.A. – Accademia DanzaMovimentoTerapia YogaDanza Counseling e Arteterapie di Roma, perché avevo bisogno di far esprimere la mia creatività per poi utilizzarla nel mio lavoro di counselor.

Durante il Master di specializzazione ho incontrato la forma del mandala di cui ho scoperto la potenza in un lavoro di crescita personale, così a giugno 2015 sono divenuta agevolatrice del percorso “Mandala-Evolutivo™”, metodo approntato da Gabriella Costa d’Amore presso A.D.Y.C.A. di Roma. Quindi sono divenuta anche agevolatrice del “Mandala delle Stagioni©”, metodo creato da Sonia Dionisi. Infine sono insegnante certificata del Metodo Caviardage di Tina Festa. Dopo tutti i suddetti corsi cercavo la possibilità di confrontarmi con altri professionisti che utilizzassero gli stessi strumenti artistici e così ho accolto molto volentieri l’opportunità di fare da tutor all’interno del Master di Counseling Espressivo di Firenze. Così ho anche l’opportunità di tornare nella mia città…

Nei mesi in cui ho fatto da tutor ho incontrato tutte persone molto accoglienti, da tutti i docenti del Master (prima di tutto Simona Casati e Valentina Sarchi, con cui ho interagito di più), fino alle corsiste di cui faccio la tutor, con cui si è creato un bel gruppo. Professionalmente è una importante possibilità di crescita per me, perché ho potuto conoscere altri approcci di counseling rispetto a quello della scuola in cui mi sono diplomata e nuove, diverse applicazioni del mezzo espressivo. E il confronto è fonte di crescita ed evoluzione.

Sono iscritta all’Associazione Professionale AssoCounseling nr. REG-A1369-2014. Svolgo la professione di counselor in colloqui individuali, conduco laboratori di crescita personale per gruppi utilizzando il couseling espressivo.

Riferimenti

nessun riferimento