Counseling Firenze | Associazione Achillea Firenze

Autostima e Relazioni Affettive

"Una buona stima di sé è il fondamento di una sana vita di coppia"

Il Laboratorio

Il breve ciclo di incontri ha come scopo generale quello di fornire indicazioni utili per la costruzione o il rafforzamento dell’autostima. Gli spunti di riflessione e le di griglie di riferimento forniti inizialmente dal conduttore consentiranno di esaminare/valutare se stessi in maniera più ampia, più obiettiva e costruttiva e dunque di iniziare ai mettere i primi mattoni dell’autostima.

Successivamente, a turno, chi vorrà potrà parlare del proprio bisogno o della propria difficoltà in relazione al tema e il conduttore lo agevolerà in un lavoro di elaborazione/comprensione della problematica al fine di dare avvio al processo di cambiamento. La modalità di lavoro si avvale prevalentemente di tecniche rogersiane e gestaltiste e consiste in un lavoro individuale in gruppo, nel senso che ciascuno a turno lavora con il conduttore, mentre gli altri ascoltano in silenzio.

Questi, alla fine del lavoro individuale, possono intervenire per offrire – secondo specifiche modalità di comunicazione – confronto, feed-back e risonanze personali, dalle quali può prendere spunto un nuovo lavoro. La stessa modalità di comunicazione in gruppo è efficace per esprimere liberamente se stessi e distinguere sé dall’altro e dunque è di per sé funzionale al rafforzamento o alla costruzione dell’autostima.

Obiettivi del Laboratorio

Acquisire maggior consapevolezza delle personali problematiche relative all’Autostima con particolare riferimento alle implicazioni nelle relazioni affettive.

Sviluppare la consapevolezza personale e il contatto con le proprie emozioni, sensazioni e desideri.

Avviare o proseguire il processo di individuazione personale e di distinzione fra i propri bisogni e percezioni e quelli degli altri.

Porre le basi per creare o consolidare relazioni affettive serene e soddisfacenti.

Destinatari

Il Gruppo è rivolto a coloro che:
Ritengono di non conoscere se stessi e i propri bisogni affettivo/relazionali e dunque non sanno comprendere quale partner e quale tipo di relazione potrebbe soddisfarli;

Osservano nei loro rapporti affettivi il ripetersi di dinamiche disfunzionali;

Alla fine di una relazione sentono di essere senza quel supporto interno che consente di non sentirsi annientati in seguito alla perdita del partner;

Hanno difficoltà a distinguere se stessi dal proprio partner e dunque a riconoscere le tre componenti della coppia (Io, Tu, Noi);

Hanno difficoltà ad attivarsi per trovare il partner;

Conduttori

Dove e Quando

Giorno: Lunedì, Orario: 18.30 - 20.30

Luogo: Firenze

Costo

Costo: 150€

Torna su