SegnaLibro: Le parole sono finestre [oppure muri]

Se solo ci fermassimo tutti un minuto a riflettere sulla differenza fra parlare e comunicare… Parlare è gettare il sasso in uno stagno. Comunicare è costruire un mosaico con i sassolini di tutti gli interlocutori. A volte somiglierà di più a quello che avrei costruito da sola, a volte si discosterà. A volte avremo vinto […]

SegnaPoesia: Se nessuno crede più ai miracoli

Se nessuno crede più ai miracoli, allora non ne accadranno più. Infatti chi si è rubato la speranza, resta senza una luce per vivere. Se nessuno si fida più del fatto che i miracoli accadano ancora, come potrebbe l’umanità portare sulle spalle le proprie sofferenze? Se nessuno crede più ai miracoli dovresti anche da solo […]

SegnaFilm: Il pianeta verde

Questo inizio di settimana assume una veste nuova, profuma di ripresa, di ripartenza. Per andare dove? Andare avanti, progredire. Ma cosa è il progresso? Questa recente immersione collettiva nelle tecnologie digitali quanto è a servizio dell’uomo, della sua qualità di vita e della sua piena realizzazione, e quanto a servizio delle tasche e della sete […]

SegnaMusica: Sogna ragazzo sogna

Un brano per rimembrare l’essenzialità. Per credere sempre al proprio sognare, alla celebrazione della vita, per non arrendersi alle difficoltà. Per non dimenticarsi l’importanza dell’amore e il suo diritto ad esistere, e di quella chiave di salvezza per poter continuare a creare. Una risposta presente in nessun altro se non nelle proprie possibilità…in un epilogo […]

SegnaLibro: Chi ha spostato il mio formaggio?

Due topolini, Nasofino e Trottolino, due gnomi, Ridolino e Tentenna, ed i loro atteggiamenti su come affrontare la mancanza della loro certezza: il formaggio. Tramite questa semplice storiella possiamo imparare a “cambiare noi stessi in un mondo che cambia”, con atteggiamenti, azioni e risorse non ancora sperimentate. “Mentre meditava su quanto aveva imparato, Ridolino si […]

SegnaPoesia: Sulla Pazienza

Bisogna, alle cose, lasciare la propria quieta, indisturbata evoluzione che viene dal loro interno e che da niente può essere forzata o accelerata. Tutto è: portare a compimento la gestazione – e poi dare alla luce … Maturare come un albero che non forza i suoi succhi e tranquillo se ne sta nelle tempeste di […]

SegnaMusica: Guerriero

Ognuno di noi può cercare di accogliere e proteggere le proprie fragilità con amore. Consolare la parte bambina che ha paura e cerca protezione, tenendola per mano. “… Io sono un guerriero Ti difenderò da incubi e tristezze E ti abbraccerò per darti forza sempre Ti darò certezze contro le paure Niente può colpirti dietro […]

SegnaFilm: Inside Out

Un film in cui i protagonisti principali sono le emozioni! Gioia, simpatica e ottimista, ha come missione personale quella di offrire la felicità. Paura, che garantisce sicurezza. Rabbia riequilibra il senso di equità e giustizia. Disgusto, che impedisce il danneggiamento fisico e sociale. Ed infine Tristezza, che ancora non sa bene quale sia il suo […]

SegnaLibro: Il codice dell’anima

Come il destino di una quercia è già contenuto all’interno della piccola ghianda, anche all’interno di ogni persona vi è un’unicità, una vocazione, che chiede di essere vissuta e che è già presente prima ancora di essere vissuta. Un libro in cui Hillman, passando per il mito di Er ed attraversando le vite di vari […]

SegnaPoesia: Spazio – Alda Merini

Spazio spazio, io voglio, tanto spazio per dolcissima muovermi ferita: voglio spazio per cantare crescere errare e saltare il fosso della divina sapienza. Spazio datemi spazio ch’io lanci un urlo inumano, quell’urlo di silenzio negli anni che ho toccato con mano.   Tratta da: Vuoto d’amore – Alda Merini, Einaudi Editore (1991)